Il fenomeno della Pizza. La ricerca

Etica ed estetica della Pizza. Il fenomeno della pizza in Italia.
Impossibile non accorgersi dell’invasione a tutto campo del cibo e dei discorsi sul cibo che si generano nella realtà mediatica di oggi. In televisione, al cinema, sui social network, il cibo ci viene servito, è proprio il caso di dirlo, in tutte le salse.

Si tratta di un fenomeno di dimensioni importantissime. Sull’argomento hanno studiato, secondo una metodologia innovativa, un gruppo di ricerca internazionale capitanato da Alex Giordano (Università Federico II° di Napoli) e Adam Ardvisson (Università di Milano )  con i giovani ricercatori del Centro Studi Etnografia Digtitale del Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Federico II° di Napoli.

Attraverso i più moderni approcci della netnografia e dell’etnografia digitale che applicano le modalità investigative dell’antropologia allo studio dei comportamenti   online, sono state indagate le tendenze estetiche e le ragioni psicologiche del fenomeno intorno a quello che resta il cibo più iconico della città di Napoli nel mondo: la pizza!

Se ne parla a Villa Pignatelli sabato 6 maggio alle ore 12.

Ospiti:

Monica Piscitelli – giornalista (introduzione sul mondo della pizza tradizionale e sulle sue implicazioni sulla comunicazione – modera l’incontro)

Adam Ardvisson – Co-Direttore Centro Studi Etnografia Digitale / Docente Università di Milano
Alex Giordano –  Co-Direttore Centro Studi Etnografia Digitale / Docente Università di Milano
Gennarino Esposito – Chef
Gino Sorbillo – Maestro Pizzaiolo
Guglielmo Vuolo Maestro Pizzaiolo
Antonio Starita – Maestro Pizzaiolo
Pina Caliento – ricercatrice del Centro Studi Etnografia Digitale E i giovani ricercatori del Centro Studi Etnografia Digitale del Dipartimento Scienze Sociali dell’Università di Napoli