Wine Cocktail Competition. Pronti per la finale

Appuntamento il 14 maggio al C’era Una Volta in America di Caserta e la Wine Cocktail Competition ideata da Renato Pinfildi.

A contendersi la vittoria e il trofeo, dedicato alla memoria di Tommaso Giannini, fondatore dell’enoteca Il Torchio di Mezzano di Caserta, tra i principali partner della competition fin dalla sua prima edizione, saranno: Anna Donnarumma dell’Happening di Napoli, Giaocchino Cinque de La Zagara di Positano (Salerno), Ferdinando Longobardi del Target Café di Boscoreale (Napoli), Mino Faravolo del Lux di Nola (Napoli), Giovanni Piccolo del Pacù di Napoli, Claudio Sciaraffa della Bartender’s Academy di Avellino, Luigi Minichiello del Chalet Bar di Mirabella Eclano (Aellino), Pellegrino Sirignano di Augusto Bar di Nola (Napoli), Gianluca Parisi del Triskele Bistrot di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), Andrea Tavarone del Talea di Tovaianica (Roma), Maksym Dashkevych del Vovo Pacomio di Caserta, Luca Della Valle del Vieux Carrè di Caserta, Tiziano Zanobini del Funi 1898 di Montecatini Terme (Pistoia), Nicola Varone di Lombardi Pasticceria 1948 di Maddaloni (Caserta), la barlady Alice Maninetti, Virginie Doucet dell’Ooo (Out of Ordinary) di Firenze, Domenico Manca del Billionaire Bar di Cimitile (Napoli), Alessio Corsi del Club Kavè Cocktail Bar di Fiuggi (Frosinone), El Mbimbey Marguerite dell’Hotel de la Ville di Roma e Francesco Natale del Radici Lounge Bar di Aversa (Caserta).

Fonte: bar giornale