#SaveRummo, salva la Pasta Rummo. E va a ruba, per fortuna

#SaveRummo.

saverummo
Un vero tam tam e la pasta va a ruba. Sono felice che per una volta i social servano a qualcosa di davvero utile. Sta facendo il giro della rete l’invito #saverummo. Il Pastificio Rummo di Benevento è tra le tante aziende messe in ginocchio dal nubrifragio che la notte tra il 14 e il 15 ottobre ha colpito il beneventano. Su Fb è stato organizzato un evento che ha accolto in pochissimo tempo migliaia di iscritti mentre su Twitter è nato l’hashtag #saveRummo sono tanti a condividere messaggi e la foto dei propri pacchetti di pasta.
Personalmente la pasta Rummo la compro ogni volta che la trovo in circolazione. Perchè è eccellente.

Per aiutare Rummo, anche se ormai le scorte sono in esaurimento, basta fare così:

1) Invitare tutti i nostri amici all’ evento.
2) Acquistare pacchi di pasta Rummo.
3) Postare su Facebook una foto del nostro pacco appena comprato, con l’hashtag #SaveRummo.

Salviamo le nostre eccellenze, #SaveRummo.
Per i lavoratori, per il marchio, per l’impresa e per il nostro Sud.

A questo link troverete il rivenditore di Pasta Rummo più vicino a voi.
http://www.pastarummo.it/it/store-locator

Campania che vai aderisce: #SaveRummo! E domani una ricettina, ma intanto su Scatti di Gusto lo chef Pietro Parisi ne ha proposta una al volo. “Siamo onorati e commossi di tanta solidarietà – ha dichiarato Cosimo Rummo, presidente del pastificio dopo #SaveRummo, la campagna nata sui social network in seguito all’alluvione” Ecco le dichiarazioni su Benevento Oggi che danno speranza dell’AMMINISTRATORE DELEGATO del pastificio: qui.