Le Zandraglie, trippa e altro nella Pignasecca

trippa_fiorenzano_lezandraglie_monicapiscitelli

Un salto a Le Zandraglie, caratteristico localino dedicato a trippa e quinto quarto di Montesanto. Il locale rinnovato circa sette anni fa ed è strettamente connesso a quello storico di alcuni civici più il là: la tripperia di famiglia. I Fiorenzano sono nella Pignasecca, come si chiama la zona, noti per questa tradizionale pietanza. La loro storia inizia con il signor Pasquale nel 1927.

A pranzo alcuni primi e secondi, i classici contorni napoletani e ovviamente “per’ e muss'” e trippa. La qualità di quest’ultima è eccellente. Il sapore è pulito sia se servita con  sale e limone che al pomodoro. Oppure come zuppa ‘e carnacotta, piatto antico  e poverissimo che, servita bollente, mette insieme trippa mista, pane raffermo o freselle, pepe nero e Parmigiano.

Dalla vetrina i pezzi sono presi e pesati su una grossa bilancia. Pesati per farne il presso e poi serviti in un sacchetto per uso alimentare se da asporto. Quelli da cucinare vanno in cucina e poi serviti ai pochi tavoli disposti su due livelli del localino sempre pieno per la pausa pranzo.

Il menù propone anche baccalà, spesso compagno della trippa nei locali specializzati. Il servizio è semplice e curato dalla famiglia.

La qualità della trippa è è eccellente e i prezzi non proprio popolari. Per un piatto di trippa al pomodoro 10 euro, come anche per un primo con baccalà.

Le Zandraglie
Via Pignasecca 14
tel. 081.551.1993
Chiuso: domenica